Marco Toso Borella

Marco Toso Borella

artista

Marco Toso Borella, vetraio, illustratore, scrittore, musicista e ricercatore storico, ad oggi è uno degli artisti più poliedrici presenti nel territorio veneziano.
Nasce a Murano, dove tuttora risiede, nel 1962. Svolge la sua attività come pittore su vetro nell’isola in cui vive, nella continuità di antiche tradizioni familiari, specializzandosi nella tecnica del “Graffito su oro” che consiste nell’incisione, mediante punte di diverso diametro, di foglie d’oro 24 k. applicate su vetro. Oltre alla partecipazione a mostre e rassegne artistiche internazionali, le sue opere sono presenti in Musei e collezioni private.
Nel 2011, nell’ambito delle celebrazioni per il 150° anniversario della fondazione del Museo Vetrario di Murano, una sua opera in graffito oro “Trittico Metropolitano”, è esposta nel Museo, dov’è tuttora custodita, come rappresentazione di una tecnica di lavorazione su vetro unica ed esclusiva. Proprio per l’originalità di questo tipo di lavorazione, Marco Toso Borella è citato nella collana I Dizionari dell’Arte e nell’Opera Artists Techniques and Materials.
Nel 2016 ha concepito la sua VIA CRUCIS di vetro per la Basilica di SS. Maria e Donato di Murano a cui l’ha donata e dove è ospitata ed esposta stabilmente.

Barbini Specchi Veneziani Newsletter

Barbini Specchi Veneziani Newsletter

Rimani in contatto con noi per promozioni ed aggiornamenti esclusivi!

Stay in touch with us for exclusive promotions and updates!

Iscrizione Avvenuta! Successfully Subscribed!